BLOG NEWS tutte le notizie per categoria

Prescrizione contributi previdenziali gestione separata INPS: il dies a quo del termine decorre dalla data in cui i singoli contributi andavano versati. Sentenza n. 9813/2019 Tribunale Roma, sezione lavoro.

03 gennaio 2020

Con la sentenza n. 9813/2019 il Tribunale di Roma, sezione lavoro, G.U. dott. Mormile, richiamando l’orientamento, ormai prevalente, della giurisprudenza di legittimità, ha chiarito che “il dies a quo del termine quinquennale di prescrizione dei contributi previdenziali alla Gestione Separata decorre dalla data in cui i singoli contributi andavano versati, ovverosia dal momento in cui scadono i termini di pagamento di tali contributi”.

Contrariamente a quanto sostenuto dall’Ente previdenziale, infatti, il fatto costitutivo dell’obbligazione contributiva è costituito dall’avvenuta produzione, da parte del lavoratore autonomo, di un determinato reddito, e non dal momento in cui l’Istituto ha avuto la contezza del suo credito con decorrenza del termine dalla presentazione della dichiarazione dei redditi.

Ritiene, quindi, il Tribunale di Roma che “la dichiarazione dei redditi, d’altra parte, quale dichiarazione di scienza (tra le molte, Cass. 4 febbraio 2011, n. 2725) non è presupposto del credito contributivo, così come non lo è rispetto all’obbligazione tributaria, in quanto il fatto costitutivo resta, come detto, la produzione di redditi rilevante ai sensi di legge. Tutto ciò posto è chiaro che tra il momento di esigibilità del credito ed il successivo momento in cui intervenga la dichiarazione dei redditi o comunque l'accertamento tributario, munito di valenza anche previdenziale, quella che si determina è una difficoltà di mero fatto rispetto all'accertamento dei diritti contributivi”.

Resta comunque e infine da evidenziare, come affermato dal Giudice nel caso di specie, che è “in atto un acceso dibattito dottrinale e giurisprudenziale in subiecta materia”, ragione per cui il magistrato ha parzialmente compensato le spese di giudizio.

Avv. Gianmaria V. L. Bonanno, Avv. Laura Murolo

clicca qui sotto per scaricare la sentenza n. 9813/2019 del Tribunale di Roma, sezione lavoro

Archivio news

 

Categorie

Formazione professionale

Diritto

 

News dello studio

gen10

10/01/2020

Eletto il vincitore del Legal Tech Contest per la partecipazione alla V edizione del Corso di Formazione sul Processo Civile Telematico e sulla Giustizia Digitale.

Siamo lieti di comunicare che il 1° classificato del Legal Tech Contest, indetto dallo Studio Legale Bonanno-Murolo, è Ludovica Rossetti, studentessa presso la Facoltà di Giurisprudenza

gen3

03/01/2020

Prescrizione contributi previdenziali gestione separata INPS: il dies a quo del termine decorre dalla data in cui i singoli contributi andavano versati. Sentenza n. 9813/2019 Tribunale Roma, sezione lavoro.

Con la sentenza n. 9813/2019 il Tribunale di Roma, sezione lavoro, G.U. dott. Mormile, richiamando l’orientamento, ormai prevalente, della giurisprudenza di legittimità, ha chiarito che

dic19

19/12/2019

Corte di Appello di Roma, sezione lavoro: richiesta copie sentenze.

Con una nota informativa del 16 Dicembre 2019, la Corte d'Appello di Roma, sezione lavoro, ha reso noto che, dal 2 Gennaio 2020, le COPIE ESECUTIVE delle sentenze rese dalla Sez. Lavoro e Previdenza